27
GEN

Come si fa il Baby Boomer sulle unghie

In questo articolo parliamo di Baby Boomer, una nail art glamour e versatile, molto attuale e richiesta perché da la possibilità di sfoggiare unghie dall’elegante semplicità, facilmente indossabili in ogni occasione e abbinabili a qualsiasi look.

Baby Boomer: di cosa si tratta?

A differenza del classico effetto french, che consiste nel realizzare la punta bianca dell’unghia  ben delineata (smile line) abbinata a una tonalità rosata, con l’effetto Baby Boomer si ottiene una speciale sfumatura, tramite la sovrapposizione di 2 colori, in genere il bianco e il rosa nelle varie gradazioni. Il risultato è un delicato effetto degradè, una nail art non eccessiva che piace molto anche alle spose che desiderano un manicure duraturo, garbato ed elegante.

Il Baby Boomer si adatta alle unghie di tutte le lunghezze e forme, in particolare alla forma a mandorla, per chi desidera dare alle proprie mani un aspetto più slanciato, e può essere reso ancora più particolare con l’applicazione di glitter o pietre swarovsky, o realizzato con altri colori più marcati ed evidenti in alternativa ai colori più soft.

Breve storia e nome del Baby Boomer

Difficile trovare la relazione fra il particolare nome dato a questa tecnica di nail art e il vero significato di questa terminologia, che in realtà si riferisce al boom demografico avvenuto in seguito al boom economico negli anni 60. Una interpretazione plausibile può essere che, visto l’eccezionale boom della ricostruzione e decorazione unghie, dalla sua nascita (anni 60) a oggi, con questo nome si sia voluto trasmettere il concetto di popolarità e delicatezza di questa nail art.

Contrariamente al French, che ha una lunga storia visto già dai tempi dei primi smalti, il Baby Boomer è più recente e si è molto affermato in seguito alla diffusione del gel e dello smalto semipermanente, grazie alla semplice metodica di applicazione e al risultato molto gradito alle clienti.

Come si fa il Baby Boomer sulle unghie

La tecnica di esecuzione del Baby Boomer non è difficile, ma può variare a seconda della tipologie di prodotti che si intende usare, ecco perché è molto importante conoscere i corretti passaggi al fine di ottenere il miglior risultato. Di seguito ve li spieghiamo in modo da poterlo provare con i vari prodotti: Smalto Semipermanente, Gel, Acrygel e Dip System, il popolare metodo a immersione. Ci sono anche dei corsi di formazione dove viene illustrato il Baby Boomer.

Ciascuno di questi prodotti ha una diversa consistenza e metodologia di stesura, è quindi necessario conoscerne la tecnica di applicazione prestando attenzione al quantitativo di prodotto e al corretto uso del pennello per realizzare una sfumatura omogenea e senza striature. Parlando di pennello anche questo strumento è fondamentale per ottenere più facilmente l’effetto Baby Boomer. Tralasciando spugne e spugnette che non sempre ottengono l’effetto desiderato, sono disponibili dei pennelli appositi con le setole diradate, tipo pettine (come il Pennello Ombre) che permettono di sfumare il prodotto con leggerezza, senza creare solchi o vuoti di prodotto.

Ora vediamo come realizzare le varie metodiche.

Come fare il Baby Boomer con gli Smalti Semipermanenti - tutti i passaggi!

-       Dopo aver preparato l’unghia naturale applichiamo la base, ad esempio Base&Top Coat e polimerizziamo in lampada 60 secondi.

-       Applichiamo un colore di Gel Polish French White (o Cream White) stendendolo dalla metà dell’unghia verso la punta.

-       Applichiamo Gel Polish Cream Pink (o Cream Peach) stendendolo dalla zona della cuticola verso la metà dell’unghia fino a sovrapporre i 2 colori, che vanno sfumati con movimento delicato. Polimerizziamo in lampada 60 secondi. Se necessario ripetiamo gli stessi passaggi una seconda volta.

-       Per terminare il lavoro applichiamo il lucido finale come Base&Top Coat o Perfect Top Coat.

Come fare il Baby Boomer con la Filler Base Gel Polish

Anche le basi riempitive Filler Base si prestano molto bene alla realizzazione del Baby Boomer,  Infatti la gamma comprende delle belle tonalità pastello coprenti utili per dare una maggior copertura nel caso di unghie rovinate o macchiate, come le filler base Cover Pink e Cover Beige, oltre a Shimmer Pink, un delicato rosa brillantinato.

-       Dopo aver preparato l’unghia naturale, stendiamo una base riempitiva lattiginosa, ad esempio la Filler Base Milky White, un colore bianco latte non eccessivamente coprente, dalla metà dell’unghia verso la punta con un tocco delicato.

-       Applichiamo poi una base lattiginosa più rosata, ad esempio la Filler Base Milky Pink, un rosa tenue semicoprente, partendo dalla zona della cuticola verso la metà dell’unghia fino a sovrapporre i 2 colori. Attendiamo qualche secondo che il prodotto si autolivelli e polimerizziamo in lampada 60 secondi. Se necessario ripetiamo gli stessi  passaggi una seconda volta.

-       Per terminare il lavoro applichiamo il lucido finale: su queste basi Perfect Top Coat, elastico e lucente, è il prodotto ideale. Il risultato sarà semplicemente fantastico!

Come fare il Baby Boomer con i Gel

-       Dopo aver preparato l’unghia naturale, stendiamo uno strato sottile di Bonder Gel e polimerizziamo 30 secondi

-      Stendiamo sulla punta dell’unghia un gel bianco, ad esempio, Ultra White Builder Gel, e lo sfumiamo verso il centro con il Pennello Ventaglio. Polimerizziamo      30 secondi.

-      Stendiamo un gel rosato, ad esempio Camouflage Builder Gel, dalla cuticola verso il centro dell’unghia, sfumandolo con il Pennello Ventaglio. Polimerizziamo 60 secondi.

-       Stendiamo su tutta l’unghia uno strato di Soft White Builder Gel. Polimerizziamo 60 secondi.

-     Per terminare il lavoro applichiamo il lucido finale: per i gel il top coat ideale è Quick Shine Clear.

Come fare il Baby Boomer con i Acrygel

-     Dopo aver preparato l’unghia naturale stendiamo Acrygel White sfumandolo verso il centro fino a poco oltre la metà dell’unghia e polimerizziamo in lampada 60 secondi.

-    Stendiamo Acrygel Cover sulla parte alta dell’unghia sfumandolo verso il centro fino a ottenere una leggera sovrapposizione con Acrygel White. Polimerizziamo 60 secondi.

-                  Stendiamo Acrygel Pink su tutta l’unghia e polimerizziamo 60 secondi.

-    Per terminare il lavoro applichiamo il lucido finale Quick Shine Clear e polimerizziamo 60 secondi .

Come fare il Baby Boomer con il Dip System

Le possibilità di realizzazione del Baby Boomer non si fermano qui! Potete provarle anche in combinazione alle speciali polveri acriliche del Dip System.

-       Stendiamo Dip System Base su tutta l’unghia, intingiamo subito l’unghia nella Dip Powder French Pink e scarichiamo la polvere in eccesso. Stendiamo Dip System Base su tutta l’unghia. Utilizzando il Pennello Soft facciamo cadere a pioggia sull’unghia la Dip Powder French White partendo dalla metà fino alla punta con una leggera sovrapposizione. Se necessario ripetiamo gli stessi passaggi una seconda volta.

-       Applichiamo Activator e attendiamo 2 minuti. Levighiamo la superficie dell’unghia.

-       Per terminare il lavoro applichiamo il lucido finale Dip System Finish e attendiamo alcuni minuti per l’asciugatura. Il risultato sarà bellissimo!

Baby Boomer unghie perfetto!

E ora cominciate a provare! Con un po’ di pratica, passione e buona volontà apprenderete subito tutti i segreti per realizzare un perfetto Baby Boomer!

Potrebbe piacerti anche
Prodotti suggeriti