07
SET

Ricostruzione unghie con cartina o con tip?

In questo articolo approfondiamo la differenza tra ricostruzione unghie con tip e con cartina, per capire quando e come effettuare questi due metodi principali di allungamento unghie.

Differenze tra ricostruzione unghie con tip e con cartina

Per allungare l’unghia si può utilizzare sia il metodo di ricostruzione unghie con tip, sia il metodo di ricostruzione unghie con cartina.

Quando si utilizza la tip, l’unghia viene allungata tramite l’applicazione di un supporto in varie misure e lunghezze di materiale plastico speciale (ABS) che viene incollato sulla parte finale dell’unghia naturale. Sulla tip viene applicato il gel da ricostruzione che dopo la polimerizzazione viene modellato per dare la forma desiderata.

Quando si utilizza la cartina, l’unghia viene allungata tramite l’applicazione di un supporto monouso in carta adesiva millimetrata da inserire sotto il margine libero dell’unghia naturale. La cartina serve da sostegno su cui stendere il gel nel quantitativo necessario per dare la lunghezza e la forma desiderata. Dopo la polimerizzazione del gel la cartina viene rimossa e l’unghia limata e modellata per darle la forma finale.

Quando usare la cartina o quando usare la tip

La ricostruzione unghie con tip è la base della ricostruzione che ogni professionista deve conoscere per poter intervenire su tutte le tipologie di unghie. L’utilizzo della tip permette di creare una base regolare su cui applicare il prodotto da ricostruzione (gel o acrygel) necessario per dare la forma e la struttura indispensabile per la perfetta durata del servizio.

Questo metodo consente l’uso di un minor quantitativo di gel rispetto alla cartina quindi un risparmio di prodotto oltre a permettere di velocizzare i tempi di lavoro con un  risultato estremamente naturale.

La Tip disponibile in diverse forme e curvature è molto utile in caso di unghie piatte o di forma irregolare e nei casi di eccessiva sudorazione delle mani quando risulta impossibile l’applicazione della cartina.

La ricostruzione unghie con cartina è una fase più avanzata della ricostruzione unghie che consente di lavorare anche su unghie molto corte che presentano una base di appoggio ridotta o con particolari problematiche. In caso di unghie mangiate (onicofagiche) il gel viene applicato direttamente sul polpastrello e sulla cartina permettendo di ricreare il letto ungueale dove l’unghia è mancante dando allo stesso tempo una leggera lunghezza all'unghia naturale.

La cartina per ricostruzione unghie (nail form) è anche necessaria nel caso di unghie ad artiglio (grifotiche) per correggere la forma modificandone l'eccessiva curvatura.

La cartina, disponibile in vari modelli, si presta sia alla realizzazione di varie lunghezze, anche più estreme, sia alla creazione di differenti forme: unghie a mandorla, unghie a stiletto, unghie edge, unghie a ballerina.

Per creare alcune forme speciali di unghie, si deve effettuare la cosiddetta “pinzatura”: la pinzatura è una tecnica per la ricostruzione unghie che permette, con una speciale pinza, di accentuare la curvatura C dell'unghia o in alcuni casi di correggerne la forma (tipo unghie larghe o che crescono verso l'alto).

 Cosa serve per la ricostruzione unghie con tip?

Per la ricostruzione unghie con tip servono i principali prodotti per la ricostruzione unghie:

- Magic Cleanser per sgrassare l'unghia

- Lima grana 180 e Buffer per la preparazione dell'unghia

- Lima grana 100/180 per limare il gel

- Liquido sciogli cuticole

- Tip per ricostruzione di varie misure

- Primer unghie (promotore di adesione e/o bonder plus)

- Forbicina per adattare le cartine in caso di necessità

- Pennello per Gel

- Gel ricostruzione trifasico o monofasico

- Top Coat Quick Shine

- Lampada professionale Led o UV

Cosa serve per la ricostruzione unghie con cartina?

Per la ricostruzione unghie con cartina servono i principali prodotti per la ricostruzione unghie:

- Magic Cleanser per sgrassare l'unghia

- Lima grana 180 e Buffer per la preparazione dell'unghia

- Lima grana 100/180 per limare il gel

- Liquido sciogli cuticole

- Cartine per ricostruzione

- Primer unghie (promotore di adesione e/o bonder plus)

- Forbicina per adattare le cartine in caso di necessità

- Pennello per Gel

- Gel ricostruzione trifasico o monofasico

- Top Coat Quick Shine

- Lampada professionale Led o UV

Si possono usare gli stessi gel con cartina e con tip?

Ci sono varie tipologie di gel, sicuramente è importante valutare le viscosità dei gel da utilizzare con i 2 metodi anche in base alle lunghezze che si vogliono ottenere.

Con la tip è molto usato il metodo trifasico che permette di ricostruire l'unghia gradualmente anche se con più passaggi, ma con la sicuranza di poter eseguire sulla tip una struttura adatta alla tipologia di unghia nei quantitativi necessari.

Il gel monofasico è molto utilizzato con la cartina come pure il gel Camouflage che permette di estendere il letto ungueale senza creare stacchi rispetto alla colorazione dell'unghia naturale. Molto importante è il livello di esperienza e la manualità della tecnica che deve eseguire il servizio e la qualità dei prodotti utilizzati.

Per i migliori gel per ricostruzione unghie con tip o cartina potete vedere la sezione dei Gel RobyNails.

Buona ricostruzione unghie!!

 

Potrebbe piacerti anche
Prodotti suggeriti